Il 30 settembre 2023 è entrato in vigore il decreto-legge n. 132, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, che proroga importanti termini normativi e versamenti fiscali.
In particolare, l’articolo 1 di questo decreto dispone il differimento al 31 dicembre 2023 del termine previsto dall’articolo 64, comma 3, del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73, riguardante agevolazioni per l’acquisto della casa di abitazione.
Questa proroga è un’ottima notizia per tutti coloro che stanno cercando la loro “prima casa under 36”. Secondo i requisiti anagrafici, l’acquirente non deve aver ancora compiuto trentasei anni di età nell’anno in cui l’atto è rogitato, e dal punto di vista economico, deve avere un “Indicatore della Situazione Economica Equivalente” non superiore a 40.000 euro annui.
Per ulteriori dettagli e chiarimenti su questi requisiti, puoi consultare le circolari n. 12/E del 2021 e n. 3/E del 4 febbraio 2022 fornite dall’Agenzia delle Entrate.