Comunicazione digitale all’interno del negozio: gli strumenti

Comunicazione digitale all’interno del negozio: gli strumenti

L’innovazione tecnologica rappresenta una crescente sfida per il negozio fisico che, pur mantenendo la sua centralità, si apre progressivamente al digitale per offrire un’esperienza di shopping fondata su personalizzazione, unicità, divertimento, innovazione e tradizione.
Attenzione, però, ai costi ancora molto alti e a non farsi assorbire nel rischioso vortice della tecnofilia.

L’innovazione tecnologica rappresenta una crescente sfida per il negozio fisico che, pur mantenendo la sua centralità, si apre progressivamente al digitale per offrire un’esperienza di shopping fondata su personalizzazione, unicità, divertimento, innovazione e tradizione.

Attenzione, però, ai costi ancora molto alti e a non farsi assorbire nel rischioso vortice della tecnofilia.

Sempre più commercianti stanno rivalutando l’apporto della tecnologia che sta confermando nei settori più diversi la propria valenza non solo come strumento funzionale, ma anche come efficace supporto sensoriale e percettivo per un punto vendita ideato, progettato e gestito come vero e proprio ambiente relazionale.

Se dotata di una funzione di intrattenimento, la tecnologia digitale applicata al punto vendita può, infatti, rappresentare non solo uno strumento di informazione e di indirizzamento all’acquisto, ma anche una leva fondante nella costruzione dell’esperienza del cliente.

Tra le tante attualmente in uso, il digital signage è senz’altro la tecnologia che riscontra il maggior successo in termini di diffusione nel commercio tradizionale. Nell’ambito del cosiddetto proximity marketing, rappresenta la forma più efficace di comunicazione di prossimità del punto vendita attraverso dei supporti elettronici come schermi e videoproiettori che mostrano vari contenuti multimediali in vetrina e/o all’interno degli spazi commerciali. Le finalità di utilizzo sono numerose: dalle informazioni sui prodotti, alle promozioni, agli spot educativi fino alla segnaletica volta ad aumentare il tempo di permanenza nel punto vendita.

Leggi tutto l’articolo: https://lebussole.confcommercio.it/digitale/comunicazione-digitale-allinterno-del-negozio-gli-strumenti/?fbclid=IwZXh0bgNhZW0CMTAAAR0FCh-fweB2ejbIHg1fbS9OmfTso-YE_2TM86E4pCsj6nq_O6I5C0pfhdI_aem_ck1BFTDXzjFpQxBzHjxxvA

Post Correlati

Img-Newsletter-110-1000x750-1-800x600
La Generazione Z. I valori di una giovane generazione alla ricerca dell’onestà
start up
Come aprire una start up, la guida per aspiranti imprenditori
musica
Termine di pagamento musica d’ambiente diritti connessi per i Pubblici Esercizi stagionali
bottega)
Il Commercio non va in vacanza: nasce il marchio Bottega Ligure