200 MILIONI DI EURO PER IL COMMERCIO AL DETTAGLIO

200 MILIONI DI EURO PER IL COMMERCIO AL DETTAGLIO

Fondo per il rilancio delle attività economiche di commercio al dettaglio, contributo a fondo perduto
Con il Fondo per il rilancio delle attività economiche di commercio al dettaglio, il Ministero per lo Sviluppo Economico (Mise) ha previsto un contributo a fondo perduto per le imprese che svolgono in via prevalente un’attività di commercio al dettaglio, identificate dai codici della classificazione delle attività economiche ATECO 2007 previsti.
Queste le agevolazione:
– 60%, per i soggetti con ricavi relativi al periodo d’imposta 2019 non superiori a euro 400.000,00;
– 50%, per i soggetti con ricavi relativi al periodo d’imposta 2019 superiori a euro 400.000,00 e fino a euro 1.000.000,00;
– 40%, per i soggetti con ricavi relativi al periodo d’imposta 2019 superiori a euro 1.000.000,00 e fino a euro 2.000.000,00.
Il dettaglio e la documentazione sono scaricabili dal link:
Le domande di accesso alle agevolazioni potranno essere presentate dalle ore 12:00 del 3 maggio 2022 e sino alle ore 12:00 del 24 maggio 2022
Informazioni: FIDICOMTUR 0198331346/45 fidicomtur@confcommerciosavona.it

Post Correlati

start up
Come aprire una start up, la guida per aspiranti imprenditori
musica
Termine di pagamento musica d’ambiente diritti connessi per i Pubblici Esercizi stagionali
bottega)
Il Commercio non va in vacanza: nasce il marchio Bottega Ligure
fipe
FIPE Confcommercio: recensioni false “la Commissione UE conferma la responsabilità delle piattaforme