ANTICIPATE AL 30 GIUGNO 2022 LE SANZIONI POS

ANTICIPATE AL 30 GIUGNO 2022 LE SANZIONI POS

A decorrere dal 30.6.2014 è stato introdotto l’obbligo di attivazione
del POS per i pagamenti di beni, servizi e prestazioni professionali.
In seguito ad un lungo e travagliato iter legislativo, ricco di rinvii
e sovrapposizioni normative, dopo 10 anni dall’emanazione
del Decreto originario (2012), a partire dal prossimo 30.6.2022,
scattano le sanzioni applicabili a commercianti, lavoratori autonomi
e imprese che rifiutano di accettare i pagamenti elettronici.
La sanzione risulta determinata dalla somma di:
− un importo fisso pari a € 30;
− un importo variabile in base al valore della transazione rifiutata.

Post Correlati

fipe
FIPE Confcommercio: recensioni false “la Commissione UE conferma la responsabilità delle piattaforme
_Bottega_Ligure_2024 (003)
Bottega Ligure, in nuovo marchio di qualità per le imprese
libro
L’estate prende forma con Asfoter Confcommercio Savona
conciliazione
Risolvi le tue controversie di lavoro con la Commissione Paritetica Conciliazione!