Comunicazione Ufficiale: date dei Saldi Estivi 2024

Comunicazione Ufficiale: date dei Saldi Estivi 2024

Con l’approvazione del provvedimento n.11/31/CR11f/C11 in sede di Conferenza dei Presidenti delle Regioni e Province Autonome CINSEDO nel marzo 2011, si è stabilito un accordo cruciale per l’armonizzazione delle date dei saldi estivi in tutta Italia. Questo provvedimento mira a garantire una concorrenza equa e uniforme su tutto il territorio nazionale.

In conformità con questo accordo e seguendo le direttive della Regione Liguria, le date ufficiali per i saldi estivi 2024 sono state stabilite. I saldi avranno inizio il sabato 6 luglio 2024 e termineranno il lunedì 19 agosto 2024. È importante notare che il primo giorno dei saldi coincide con il primo sabato del mese di luglio, come indicato nella normativa regionale.

Inoltre,  è importante evidenziare il divieto di effettuare vendite promozionali nei 40 giorni precedenti l’inizio dei saldi estivi. Pertanto, a partire dal lunedì 27 maggio 2024, gli esercizi commerciali sono vincolati da questo divieto.

Per ulteriori informazioni e dettagli, si invita a consultare il sito web ufficiale della Regione Liguria al seguente indirizzo: Saldi Estivi 2024 – Regione Liguria 

Infine, si ricorda che in base al comma 4 bis dell’articolo 111 della legge regionale n. 1/2007, le vendite di fine stagione non possono essere effettuate dagli esercizi commerciali che operano come outlet, come specificato nell’articolo 14, comma 1, lettera e bis) della stessa legge.

Con queste disposizioni chiare e precise, si auspica che i saldi estivi 2024 si svolgano in modo ordinato e vantaggioso per tutti i soggetti coinvolti nel settore commerciale.

Post Correlati

start up
Come aprire una start up, la guida per aspiranti imprenditori
musica
Termine di pagamento musica d’ambiente diritti connessi per i Pubblici Esercizi stagionali
bottega)
Il Commercio non va in vacanza: nasce il marchio Bottega Ligure
fipe
FIPE Confcommercio: recensioni false “la Commissione UE conferma la responsabilità delle piattaforme