Corsi HACCP in partenza dal 12 ottobre

Corsi HACCP in partenza dal 12 ottobre

 

L’argomento della formazione del personale costituisce un punto chiave per il successo dell’applicazione del sistema HACCP. Non è infatti pensabile istituire la procedura HACCP senza immaginare di fornire al personale operante negli esercizi di produzione, vendita e somministrazione alimenti una adeguata informazione e formazione specifica.

Pertanto le aziende sono sollecitate ed attivarsi per la messa a punto di idonei programmi di formazione ed aggiornamento per consentire agli addetti, la comprensione del sistema HACCP e la sua corretta applicazione.

Tale formazione è parte integrante del Piano aziendale di autocontrollo haccp sul quale vanno riportati, attraverso una opportuna modulistica, i tempi e le modalità di esecuzione degli incontri di formazione.

Il corso HACCP ha l’obbiettivo di istruire tutti i lavoratori dell’intero settore alimentare e della somministrazione, perciò tutti gli operatori delle imprese che trattano direttamente o indirettamente gli alimenti, attivi quindi nei processi di produzione, trasformazione, confezionamento, trasporto, distribuzione e somministrazione degli alimenti e/o bevande.

I nostri corsi sono così suddivisi :

Modulo A        tutti gli addetti che non trasformano gli alimenti

Modulo A+B   tutti i responsabili del piano di autocontrollo e tutti gli addetti che trasformano gli alimenti

 

Corso Modulo A  (4ore)           12 ottobre  dalle 14,00 alle 18,00

 

Corso Modulo A+B (10 ore)    14 ottobre  14,00 alle 18,00     oppure     dalle 20,00 alle 24,00

15 ottobre  15,00 alle 18,00     oppure     dalle 20,30 alle 23,30

19 ottobre  15,00 alle 18,00      oppure     dalle 20,30 alle 23,30

 

Per iscrizioni e/o informazioni : asfoter@confcommerciosavona.it

Post Correlati

start up
Come aprire una start up, la guida per aspiranti imprenditori
musica
Termine di pagamento musica d’ambiente diritti connessi per i Pubblici Esercizi stagionali
bottega)
Il Commercio non va in vacanza: nasce il marchio Bottega Ligure
fipe
FIPE Confcommercio: recensioni false “la Commissione UE conferma la responsabilità delle piattaforme