Bando Digitalizzazione per le micro, piccole media imprese

Bando Digitalizzazione per le micro, piccole media imprese

Approvato il bando da 7 milioni per supportare i progetti di digitalizzazione delle imprese liguri. La digitalizzazione è un fattore di semplificazione e competitività delle imprese, uno strumento che può migliorare la produttività delle attività e indirizzarle verso nuovi mercati.

Chi può accedere

Le micro piccole e medie imprese liguri

Per cosa si può utilizzare

Per sostenere l’introduzione e lo sviluppo della digitalizzazione dei processi produttivi, con particolare applicazione nelle catene logistiche, di fornitura, vendita e distribuzione di beni, nei processi di erogazione dei servizi e nei sistemi di comunicazione e di marketing.

Gli interventi devono consentire di:

-migliorare l’efficienza dell’impresa e l’organizzazione del lavoro;
-sviluppare soluzione di e-commerce e servizi di cloud computing;
-realizzare soluzioni tecnologiche per i pagamenti elettronici;
-adottare soluzioni tecnologiche per facilitare lo sviluppo sostenibile dell’impresa (es. strumenti informatici per l’ESG report, strumento chiave attraverso il quale le aziende comunicano ai propri stakeholder le performance e gli obiettivi raggiunti in ambito di sostenibilità ambientale, responsabilità sociale e governance aziendale);
-adottare soluzioni tecnologiche innovative quali quelle previste dal Piano Nazionale Transizione 4.0 (Internet delle cose, Big data analytics, Integrazione orizzontale e verticale dei sistemi, Simulazioni virtuali, Robotica, Cloud computing, Realtà aumentata, Cybersecurity, Intelligenza Artificiale).

Quanto si può richiedere

Sono ammessi al finanziamento regionale i progetti a partire da 10 mila euro. È previsto un contributo a fondo perduto del  50%, fino a un massimo di 20 mila euro. È prevista una retroattività al 1 luglio 2023.

Quando e come presentare domanda

La domanda dal 3 al 10 maggio 2024

La procedura offline a partire dal 16 aprile 2024.

La procedura è a sportello e senza graduatoria e i progetti devono essere realizzati e rendicontati entro il 31 ottobre 2024.

Informazioni e pratica FIDICOMTUR 0198331345/46 fidicomtur@confcommerciosavona.it

Post Correlati

Img-Newsletter-110-1000x750-1-800x600
La Generazione Z. I valori di una giovane generazione alla ricerca dell’onestà
start up
Come aprire una start up, la guida per aspiranti imprenditori
musica
Termine di pagamento musica d’ambiente diritti connessi per i Pubblici Esercizi stagionali
bottega)
Il Commercio non va in vacanza: nasce il marchio Bottega Ligure