Fida Confcommercio Savona: consumi di Pasqua e campagna ” Compro sotto casa”

Fida Confcommercio Savona: consumi di Pasqua e campagna ” Compro sotto casa”

Colomba e uova di cioccolato si confermano i dolci della tradizione e saranno presenti sulle tavole delle famiglie savonesi. Le vendite sono partite con un certo ritardo, ma l’acquisto last minute di questi giorni sta regalando ottimismo al settore come rileva Fida-Confcommercio, la Federazione italiana dettaglianti dell’alimentazione, che sta registrando fermento in vista di Pasqua.

«I consumi si annunciano costanti rispetto agli anni passati, anche se gli acquisti stanno partendo soltanto in questi giorni – analizza Giuseppe Molinari, presidente Fida e vicepresidente Confcommercio Savona -. Anche i prezzi in provincia sono sostanzialmente invariati, nonostante un aumento dei costi, che su scala nazionale pesa tra il 20 e il 25% ed è legato all’inflazione. Questa differenza, pur non essendo trascurabile, nel Savonese è stata assorbita all’interno dagli operatori, che ancora una volta hanno fatto uno sforzo per non far ricadere l’aumento sui consumatori ed evitare una contrazione della spesa proprio a ridosso di Pasqua».

Fida-Confcommercio sta monitorando la situazione, rapportandosi con gli associati.

«Emergono buone prospettive di vendite in tutti i canali di distribuzione – continua Molinari -, sia le attività di medie superfici sia le pasticcerie e le produzioni tradizionali sono riuscite a contenere parecchio i costi e per questo vengono premiate dai clienti, registrando ordini e acquisti. Le vendite non sono ancora ottimali, ma stanno partendo in questi giorni, a conferma di come, anche per Pasqua, come già era successo a Natale, gli acquisti siano spostati sempre più a ridosso della ricorrenza. Pur in un quadro complicato, colombe e uova di cioccolato sono ancora considerate il regalo per eccellenza, ma anche l’occasione per condividere giornate in famiglia».

È in questo contesto che Confcommercio Savona ha deciso di rilanciare in versione pasquale la campagna “#ComproSottoCasa” per incentivare gli acquisti nei negozi della provincia, in modo da sostenere le attività locali che, con il loro impegno e la loro professionalità, garantiscono un servizio alla collettività 365 giorni l’anno.

«Comprare sotto casa è un modo di sentirsi a casa – sottolinea il presidente Confcommercio Savona, Enrico Schiappapietra -. Da anni rivendichiamo il ruolo sociale che le attività commerciali svolgono nelle città: ogni porta aperta e ogni vetrina accesa è un servizio in più per gli abitanti della città, un presidio di sicurezza per chi dovesse trovarsi in difficoltà, una ricchezza per il territorio e per i suoi abitanti. Occorre rimarcarlo ogni giorno, ricordando che gli acquisti sotto casa sono ciò che garantisce un futuro al settore».

 

Post Correlati

fipe
FIPE Confcommercio: recensioni false “la Commissione UE conferma la responsabilità delle piattaforme
_Bottega_Ligure_2024 (003)
Bottega Ligure, in nuovo marchio di qualità per le imprese
libro
L’estate prende forma con Asfoter Confcommercio Savona
conciliazione
Risolvi le tue controversie di lavoro con la Commissione Paritetica Conciliazione!