Fondo Impresa Donna 2021, nuovi incentivi per l’imprenditoria femminile

Fondo Impresa Donna 2021, nuovi incentivi per l’imprenditoria femminile

Destinatari Fondo Impresa Donna 2021: a chi spetta

comparti finanziati sono l’industria, l’artigianato, la trasformazione dei prodotti agricoli, dei servizi, del commercio e del turismo, per programmi di investimento da realizzare entro due anni e con un tetto di spese ammissibili fissato a 250.000 euro per nuove imprese e a 400.000 euro per quelle già esistenti. I finanziamenti dal nuovo Fondo Impresa Donna 2021 sono destinati a alle imprese femminili e alle lavoratrici autonome.

Spese ammesse

Le agevolazioni previste dal Fondo potranno essere investite in impianti, macchinari e attrezzature nuove, immobilizzazioni immateriali, servizi cloud per la gestione aziendale, personale dipendente assunto a tempo determinato o indeterminato dopo la data di presentazione della domanda

Contributi disponibili

  1. Incentivi per le nuove imprese consistono in contributo a fondo perduto che coprono fino all’80% delle spese ammissibili, nel caso di donne disoccupate la copertura arriva al 90%

 

  1. Incentivi per imprese già avviate: per imprese avviate da 1 anno e fino a 3 si prevede un mix tra un 50% a fondo perduto e un 50% nella forma di finanziamento a 8 anni a tasso zero, fino all’80% delle spese ammissibili. Per aziende che hanno più di 3 anni è previsto il finanziamento agevolato e il fondo perduto limitato alle spese di circolante.
  1. E’ erogato infine un voucher da 5 mila euro da spendere in spesse di assistenza marketing e comunicazione

Quando e come presentare le domande Fondo Impresa Donna 2021

Le domande per accedere al nuovo Fondo Impresa Donna 2021 vanno presentate online attraverso la piattaforma di Invitalia. Il primo criterio per la valutazione è l’ordine di presentazione, il secondo è di merito sul progetto imprenditoriale ovvero sulle potenzialità del mercato di riferimento.

L’Ufficio Credito di Confcommercio è a disposizione per ulteriori informazioni e accompagnarti nella preparazione della domanda

I nostri contatti:

Dott. Donatello Borelli         019 8331145

Dott.ssa Cristina De Palma  019 8331346

e-mail: fidicomtur@confcommerciosavona.it

Post Correlati

start up
Come aprire una start up, la guida per aspiranti imprenditori
musica
Termine di pagamento musica d’ambiente diritti connessi per i Pubblici Esercizi stagionali
bottega)
Il Commercio non va in vacanza: nasce il marchio Bottega Ligure
fipe
FIPE Confcommercio: recensioni false “la Commissione UE conferma la responsabilità delle piattaforme