PUBBLICI ESERCIZI COMUNE DI SAVONA 31 dicembre 2022 scadenza suolo pubblico gratuito

PUBBLICI ESERCIZI COMUNE DI SAVONA 31 dicembre 2022 scadenza suolo pubblico gratuito

Procedura di occupazione suolo pubblico Comune di Savona
Si ricorda che il 31 dicembre 2022, scadranno tutte le concessioni di occupazioni gratuite straordinarie di suolo pubblico con tavolini e sedie da parte dei pubblici esercizi di cui alle modalità semplificate disciplinate con D.C.C. n. 13/2020 per far fronte alle difficoltà conseguenti alla pandemia da COVID-19.
Qualora si intendesse chiederne il mantenimento in essere dopo il primo gennaio 2023, dovrà essere presentata domanda di occupazione (entro 15 gennaio  2023) con le modalità e i termini ordinari (rilascio della concessione previsto entro i 60 giorni) e l’occupazione, soggetta a pagamento del canone, potrà essere concessa previa verifica della sussistenza delle condizioni di norma con possibilità per tali occupazioni di rimanere in essere per il periodo decorrente dal 1° gennaio 2023 all’adozione del provvedimento conclusivo del procedimento.
In caso di mancata presentazione della domanda, i manufatti dovranno essere rimossi entro il 15 gennaio 2023.
Ricordiamo inoltre che la procedura Covid semplificata (DCC n. 13/20 e D.D. n. 1503/2020) permetteva le seguenti installazioni per le quali si propone la proroga temporanea delle nuove concessioni (sono escluse diverse installazioni)
• Tavolini sedie (con possibilità di installare ombrelloni)
• Solo in caso di occupazione su strada non pedonale, obbligo di delimitazioni a protezione del pubblico dal traffico veicolare, mediante attrezzature di stabilità certificata quali parapetti, fioriere, pedane che in alcun modo danneggino la pavimentazione stradale; (prescrizioni: mantenimento spazio per il libero transito di almeno 2,50 m in via Paleocapa, 2 m nelle altre strade del centro storico e darsena ed 1,50 nelle restanti strade, nel rispetto dell’apposita deliberazione sui percorsi pedonali principali; divieto di collocazione manufatti di fronte all’ingresso o alle vetrine di attività economiche limitrofe salvo il consenso scritto del titolare).
Per occupazioni come quelle di cui alla D.C.C. n. 13/2020, solo tavolini e sedie ed ombrelloni con eventuali delimitazioni tipo paratie e fioriere (ma non pedana) senza rilevanza edilizia, la richiesta va mandata alla pec del Comune all’Ufficio Suolo Pubblico ICA usando la modulistica presente nel sito (Area tematica Suolo Pubblico).
MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE ICA
– invio alla PEC del Comune di Savona posta@pec.comune.savona.it (è possibile inviare l’istanza all’indirizzo PEC anche se si dispone di un semplice indirizzo e-mail);
– consegna a mano presso il Palazzo Comunale entrando dall’ingresso principale su Piazza Sisto IV: all’Usciere di turno oppure all’Ufficio Protocollo (primo piano);
– posta raccomandata A/R all’indirizzo: Comune di Savona, corso Italia 119, 17100 Savona.
CONTATTI UFFICIO SUOLO PUBBLICO (Via A. Manzoni, 5 – lato destro)
Telefono: 0198310664 dal lunedì al venerdì – dalle 08:30 alle 16:00
E-mail: ica.savona@icatributi.it
Per maggiori informazioni Confcommercio Savona: info@confcommercio.it – 0198331332/37

Post Correlati

start up
Come aprire una start up, la guida per aspiranti imprenditori
musica
Termine di pagamento musica d’ambiente diritti connessi per i Pubblici Esercizi stagionali
bottega)
Il Commercio non va in vacanza: nasce il marchio Bottega Ligure
fipe
FIPE Confcommercio: recensioni false “la Commissione UE conferma la responsabilità delle piattaforme