Riapertura dello sportello per la presentazione delle domande relative al fondo per il sostegno delle eccellenze della gastronomia e dell’agroalimentare italiano

Riapertura dello sportello per la presentazione delle domande relative al fondo per il sostegno delle eccellenze della gastronomia e dell’agroalimentare italiano

Decreto Direttoriale MASAF – Riapertura dello sportello per la presentazione delle domande relative al fondo per il sostegno delle eccellenze della gastronomia e dell’agroalimentare italiano ex art. 1, commi 868 e ss. legge n. 234/2021

Le domande relative al fondo per il sostegno delle eccellenze della gastronomia e dell’agroalimentare italiano potranno essere nuovamente presentate a partire dalle ore 10,00 del 12 marzo 2024 e fino alle ore 12,00 del 13 maggio 2024. Le domande saranno visibili allo stato di compilazione in cui erano al momento della sospensione della piattaforma.

Bando:

La misura prevede la possibilità di accedere a due diversi contributi (nella misura massima di 30.000 euro ciascuno):

  • per l’acquisto di macchinari professionali e beni strumentali (per cui sono stati stanziati 56 milioni di euro);
  • e per l’assunzione di giovani con contratto di apprendistato (con limite di spesa di 20 milioni di euro).

Potranno beneficare dell’intervento le aziende con codice ATECO 56.10.11 “Ristorazione con somministrazione”, 56.10.30 “Gelaterie e pasticcerie” e 10.71.20 “Produzione di pasticceria fresca” che:

  • siano iscritte come attive nel registro delle imprese da almeno 10 anni;
  • o, alternativamente, che abbiano acquistato nel corso dell’anno precedente alla pubblicazione dei decreti attuativi un certo quantitativo di prodotti certificati DOP, IGP, SQNPI, SQNZ e prodotti biologici.

I contributi saranno erogati fino all’esaurimento delle risorse disponibili, nel rispetto dell’ordine cronologico di presentazione delle istanze. Le domande presentate nei termini che non trovino copertura finanziaria saranno sospese dalla procedura valutazione, fino all’accertamento di eventuali economie rinvenienti dalle istruttorie in corso.

Per informazioni e compilazione della domanda uffici Fidicomtur 0198331345/46 fidicomtur@confcommerciosavona.it

Post Correlati

Img-Newsletter-110-1000x750-1-800x600
La Generazione Z. I valori di una giovane generazione alla ricerca dell’onestà
start up
Come aprire una start up, la guida per aspiranti imprenditori
musica
Termine di pagamento musica d’ambiente diritti connessi per i Pubblici Esercizi stagionali
bottega)
Il Commercio non va in vacanza: nasce il marchio Bottega Ligure